1930 richieste di Top Level Domain

Presto nuovi TLD (Top Level Domain). Internet cambia e anche i siti web avranno nomi più originali.


Gran parte dei TOP LEVEL DOMAIN dei siti internet è, oggi, .com. Presto questa realtà cambierà. Dagli anni '80 ad oggi sono stati attivati soltanto poco più di 20 TLD.

Presto però le cose cambieranno. Ci sono 1930 richieste di TLD all'ICANN (Internet Corporation for Assigned Names and Numbers), l'autorità che assegna i TLD.

Fra i nuovi TLD ce ne sono un centinaio richiesti da Google come .google e .gmail (per l'appunto) e tanti altri che l'ICANN ha raccolto in un elenco.

Eccone alcuni che rivoluzioneranno il web (molti sono i marchi delle aziende):

  • .AAA
  • .ABARTH
  • .ABC
  • .ACER
  • .ADULT
  • .AETNA
  • .ALFAROMEO
  • .AMAZON
  • .AMICA
  • .AMSTERDAM
  • .ANDROID
  • .ANTIVIRUS
  • .APP
  • .ART
  • .ARTE
  • .AUDIO
  • .AUTHOR
  • .BABY
  • .BAR
  • .BLOG
  • .BUGATTI
  • .BUZZ
  • .CASA
  • .CASE
  • .CLICK
  • .CLOUD
  • .DESIGN
  • .FERRARI
  • .FERRERO
  • .FILM
  • .GAMES
  • .GLOBAL
  • .GUITARS
  • .HOT
  • .KINDER
  • .MEDIA
  • .MOBILE
  • .MOVIE
  • .NEWS
  • .PHOTO
  • .PINK
  • .PIZZA
  • .RADIO
  • .SEX
  • .SEXY
  • .SHOP
  • .SPORT
  • .VIP

e tantissimi altri ancora che non è necessario citare.

Il web e internet cambiano. Forse è stato perso tempo: si poteva fare prima.

E così potreste avere il vostro sito nomecognome.vip, mionegozio.shop... una rivoluzione aspettata da tempo.

Aspettando di sapere quanti e quali saranno approvati...

 

Master