Seo Certificato

Il master di Web4raw è SEO certificato

Area utenti

Iscriviti a Web4Raw commenta gli articoli e ricevi la newsletter.Gli utenti non iscritti non potranno accedere ad aree, e servizi, riservate del sito.

Informativa Cookies

Chi è online

Abbiamo 56 visitatori e nessun utente online

Words on Mud

Email: come attribuire emozioni al testo

Le email: ma sapete davvero come si leggono? Sapete che ci sono delle piccole regole? Prima di tutto ricordatevi che il messaggio non ha emozioni.

Le email sono asettiche e prive di emozioni. Ci sono modi per comunicare stati d'animoLa mia esperienza personale mi porta a parlarvi di email. Sembra una banalità ma molto di recente mi sono reso conto che tante persone non sanno leggere le email, non sanno interpretarle, non le capiscono e attribuiscono ad esse dei "toni" che io non avevo dato. Ciò può causare fraintendimenti e situazioni spiacevoli.

Bisogna capire, prima di tutto, che il messaggio è asettico e privo di emozioni. Un messaggio di testo scritto in modo lineare e semplice non contiene emozioni. Va letto come se chi vi ha scritto lo abbia fatto con uno stato d'animo sereno e tranquillo.

Se avete scritto un messaggio semplice, tutto minuscolo, di un solo colore e senza emoticons, e l'altra persona gli ha attribuito significati che voi non avevate dato - beh - allora è un suo sbaglio anche se non lo ammetterà mai.

E' anche vero, però, che se nel messaggio avete scritto insulti e parole infuocate di rabbia sarà impossibile per voi dire che eravate tranquilli. Le parole hanno un peso e un significato.

Se però volete trasmettere le vostre emozioni ai destinatari delle vostre email potete mettere degli emoticons ossia le faccine che esprimono stati d'animo: Sorridente Fico Fico Arrabbiato Bocca sigillata. Questo è un modo sicuro per far comprendere agli altri come vi sentite mentre scrivete.

Un altro modo è quello di formattare il testo. Scrivere in maiuscolo, ad esempio, è come gridare. Scrivere in maiuscolo neretto è essere arrabbiati. Maiuscolo neretto e magari in rosso indica molta molta rabbia.

Chi riceve una vostra email, però, probabilmente non conosce queste semplici regole per cui cercate di mantenere uno stile pacato e di essere più chiari possibile. Ricordatevi che la persona che riceve il vostro messaggio potrebbe attribuire al vostro messaggio un "tono" che voi non avevate usato. Scrollate le spalle, pazientate e cercate di spiegarvi alla prima occasione.

 

Master

 

AddThis Social Bookmark Button

Comunicazione

No Spam


Web4raw non invia via email offerte di lavoro o, ad ogni modo, email di spam. Se ricevete email indicanti il nostro dominio non rispondete: non siamo noi ad inviarle. Se volete contattarci usate il form contatti di questo sito. Grazie.


Vietato copiare gli articoli di Web4raw. Google penalizza i contenuti duplicati.


      Web4raw è anche su Virbuzz.com    


Assud | Words on Mud | Conversazioni con Fernanda Pivano | Social Bookmarking | Google+

Web4Raw è un blog personale | Copyright © 2010-2018. All Rights Reserved to Web4Raw. Riproduzione riservata

x

ASPETTA!
.
GOOGLE CAMBIA L'INDICE PRIMARIO!
.
I siti web devono essere responsive
o avere una versione mobile!
.
Il tuo sito è pronto per il nuovo cambiamento?
.
Chiedi l'audit gratuita del tuo sito!
.
x
Il canale Youtube di Web4Raw
Guarda i video di Web4Raw
SalvaSalva