Seo Certificato

Il master di Web4raw è SEO certificato

Area utenti

Iscriviti a Web4Raw commenta gli articoli e ricevi la newsletter.Gli utenti non iscritti non potranno accedere ad aree, e servizi, riservate del sito.

Leggi l'informativa privacy e cookie. Le trovi a fondo pagina nel footer.

Chi è online

Abbiamo 24 visitatori e nessun utente online

Words on Mud

Coupon e voucher: il cliente non si inganna


Voucher e coupon dal punto di vista del web marketing. Senza strategia sarà un disastro.


Vocuher e coupon. Come usarliBisogna avere rispetto del cliente. Questo è fondamentale per qualunque azienda. In particolar modo se offrite voucher di sconto e coupon online.

E' la prima volta che scrivo di questo. Giusto perché di recente ho acquistato un coupon, con alcuni amici, valido per una cena di quattro portate in un ristorante.

Arrivo al ristorante e la responsabile di sala - nonostante la mia prenotazione online su piattaforme apposite e nonostante le email di conferma - mi dice che la mia prenotazione non esiste. E il bello è che ho già pagato la cena (con il coupon) con Paypal. Impossibile che non esista.

La signora si inalbera e mi dice "guardi lei". Il mio nominativo è il primo della lista. Complimenti. Cominciamo bene. Comprendo che la signora non sa gestire i coupon. Sarà una pessima serata.

Arrivo al tavolo. Ci sediamo. Non viene nessuno per almeno 30 minuti. "Voi siete quelli de coupon" ci viene detto. Come se fossimo ospiti senza aver già pagato.

Alla fine viene la cameriera. A due persone han portato, intanto, un prosecco. Ad altri due (tra cui io) no. Mistero.

Ordiniamo. Il coupon, ci viene detto, non sarà rispettato. "Ci penso io" fa la cameriera. E ci fa ordinare un primo e un secondo. Dopo un po' chiediamo il vino (doveva essere compreso). Dovrebbero essere due caraffe di Cabernet ma arriva una sola di Rabosello. 

Il primo è un piattino misero di bigoli al ragù. Il secondo è letteralmente un pezzetto di braciola (si vede che è stata proprio tagliata (che non arrivasse da un altro piatto), l'osso (sì, l'osso) di una costicina e una fettina bruciata di pancetta. Una salsiccia tagliata a metà in lungo (mai vista una roba del genere!). Un po' di verdurine annegate nell'olio.

Chiedo dove sia l'antipasto (compreso nelle 4 portate). Ovviamente non l'hanno portato. Arriva: 2 fettine di sopressa e due di crudo. In più un pezzettino (3-4 centimetri) di polenta fritta.

Tutto è quasi immangiabile. Siamo al dolce: c'è solo un semifreddo. 

La fetta è larga, si e no un centrimetro (avrei dovuto fotografarlo), ed è sciolto.

"Volete un caffé?". "Mi porti un amaro se possibile. Se è fuori coupon lo pago" - dico io.

Porta un solo amaro a due persone (lo sorseggiamo dallo stesso bicchierino). Mezzo dito di un bicchiere da shot. E mi viene detto anche "non avrei potuto farlo". Mi tocca anche ringraziare. Io sono quello del coupon (quasi un fastidio, insomma).

Ecco. Tutta questa storia per dire che i voucher e i coupon non vanno offerti in questo modo ai clienti. E' ovvio che in questo ristorante non tornerò mai più ed è ovvio che pubblicherò tutte le recensioni negative che potrò su tutti i siti online che trovo. I clienti non devono essere trattati in questo modo.

Il voucher non è il sistema per prendere in giro i clienti e guadagnare di più. Deve essere un serio metodo promozionale per fare affiliazione dei clienti, trasformare un prospect in un cliente fisso. Un cliente soddisfatto tornerà presso la vostra attività (ristorante o qualunque altra). Se lo ingannate e lo trattate come un cliente di serie B allora avrete indietro soltanto buzz negativo.

Prima di offrire un voucher pensate bene alla strategia che deve stare alla base dell'offerta. 

Master






AddThis Social Bookmark Button

Comunicazione

No Spam


Web4raw non invia via email offerte di lavoro o, ad ogni modo, email di spam. Se ricevete email indicanti il nostro dominio non rispondete: non siamo noi ad inviarle. Se volete contattarci usate il form contatti di questo sito. Grazie.


Vietato copiare gli articoli di Web4raw. Google penalizza i contenuti duplicati.


      Web4raw è anche su Virbuzz.com    


Assud | Words on Mud | Conversazioni con Fernanda Pivano | Social Bookmarking | Google+

Web4Raw è un blog personale | Copyright © 2010-2018. All Rights Reserved to Web4Raw. Riproduzione riservata

Privacy Policy Cookie Policy

x
Il canale Youtube di Web4Raw
Guarda i video di Web4Raw
SalvaSalva