Google: aggiornamento tra il 15 e il 16 settembre 2017


Aggiornamento a Google tra il 15 e il 16 settembre 2017. Le oscillazioni sono durate poche ore. Il mobile, invece, mostra molte oscillazioni.


Strumenti impazziti per un nuovo aggiornamento a Google avvenuto tra il 15 e il 16 settembre 2017. Tutti i maggiori tools hanno indicato grandi oscillazioni che sono durate, stranamente, per poche ore.

Ciò fa credere che l'aggiornamento sia stato in un certo senso richiamato come se qualcosa non avesse funzionato.

Google riconosce a questi tools una certa validità per cui qualcosa è realmente avvenuto. Questo per quanto concerne l'index desktop.

Alcuni tools, che differenziano siti desktop da mobile, mostrano grandi variazioni nel mobile che durano da diversi giorni (precisamente dal 21 luglio).

Anche oggi 19 settembre, per alcuni tools, ci sono in corso molte fluttuazioni.

I siti che stanno subendo maggiori fluttuazioni, sembra, siano quelli di news, business, ricerche di lavoro, università, news e sport.

Intanto, da Google, viene ridimensionata l'importanza che Andrey Lipattsev aveva dato ai 3 fattori top per il posizionamento: contenuti, links e rankbrain. Ad assumere importanza adesso è anche la query dell'utente. Ricordiamoci, infatti, che usando un dispositivo mobile siamo tutti profilabili e profilati.

Gabriele B. Fallica
Digital Strategist & SEO Specialist
Web Marketing Manager




No Spam


Web4raw non invia via email offerte di lavoro o, ad ogni modo, email di spam. Se ricevete email indicanti il nostro dominio non rispondete: non siamo noi ad inviarle. Se volete contattarci usate il form contatti di questo sito. Grazie.


Vietato copiare gli articoli di Web4raw. Google penalizza i contenuti duplicati.

Web4Raw è un blog personale | Copyright © 2010-2021. All Rights Reserved to Web4Raw. Riproduzione riservata


Privacy Policy Cookie Policy