Google: il nuovo algoritmo è Colibrì

Aggiornamenti di Google. Dopo Penguin è tempo di Colibrì.

Colibrì è il nome del nuovo algoritmo di ricerca di Google; quello che dovrebbe restituire le migliori SERP.

E' stato annunciato il 26 settembre 2013 ma in realtà è stato pubblicato il 20 agosto 2013. Sembra sia un importante aggiornamento al nucleo dell'algoritmo: quello per l'identificazione semantica dei termini di ricerca proposti dall'utente.

L'ultimo aggiornamento così importante, rilasciato da Google, risale al 2010 quanto fu diffuso "Caffeine".

Panda e Penguin non dovrebbero andare in pensione. Si tratta di un grande aggiornamento ma Colibrì non sostituisce tutto l'algoritmo. E' come se di un'auto - dicono da Google - si sostituisce il motore per renderlo adeguato alle esigenze degli internauti di oggi.

Con "Colibrì" la ricerca si basa sulla conversazione. Migliorano i risultati per le ricerche basate su domande dirette come: qual è il negozio più vicino per comprare uno smartphone di marca xxxxxx". Colibrì dovrebbe comprendere la domanda e fornire una risposta pertinente.

Questo tipo di ricerca era già stato implementato nel Grafico della Conoscenza mentre adesso è stato diffuso a tutto l'indice.

Ovviamente il nuovo algoritmo può produrre perdita di traffico in quanto si verificano cambiamenti nelle SERP. Per quanto concerne il SEO i webmaster e i web marketing specialist non dovrebbero patire grandi problemi. Basterà seguire le linee guida.

Il nuovo algoritmo dovrebbe riguardare oltre il 90% delle ricerche. Il Pagerenk rimane uno dei circa 200 elementi che danno il posizionamento nelle SERP.

Master




No Spam


Web4raw non invia via email offerte di lavoro o, ad ogni modo, email di spam. Se ricevete email indicanti il nostro dominio non rispondete: non siamo noi ad inviarle. Se volete contattarci usate il form contatti di questo sito. Grazie.


Vietato copiare gli articoli di Web4raw. Google penalizza i contenuti duplicati.

Web4Raw è un blog personale | Copyright © 2010-2021. All Rights Reserved to Web4Raw. Riproduzione riservata


Privacy Policy Cookie Policy