Seo Certificato

Il master di Web4raw è SEO certificato

Area utenti

Iscriviti a Web4Raw commenta gli articoli e ricevi la newsletter.Gli utenti non iscritti non potranno accedere ad aree, e servizi, riservate del sito.

Leggi l'informativa privacy e cookie. Le trovi a fondo pagina nel footer.

Chi è online

Abbiamo 13 visitatori e nessun utente online

Words on Mud

Google spiega come evitare i SEO truffaldini


Primi sui motori di ricerca. Nessuno lo può garantire. Come scegliere il consulente SEO professional per  la vostra azienda.


Nessuno può garantire il posizionamento su Google. Su questo non ci sono dubbi in quanto lo afferma Big G e, dunque fatevene una ragione e non lasciatevi imbrogliare da sedicenti maghi. Di queste aziende, che hanno cercato invano di soffiarmi il lavoro, ne ho conosciute numerose e almeno 5 di esse affermavano di essere le migliori nel settore in Italia. Ovviamente nessuna è riuscita a prendere il mio posto. Io so quel che faccio e lo faccio onestamente.

Pensate che ci sono alcune aziende che scrivono persino a Google dicendogli "abbiamo verificato che il vostro sito Google non è inserito nei maggiori motori di ricerca e nelle directory". Dire che si tratta di cialtroni è poco.

Google, proprio perché il web è pieno di cialtroni, dice come evitare i SEO scadenti e poco professionali. Ecco qua:

  • Diffida dei SEO, delle agenzie e dei consulenti web che inviano email indesiderate.
  • Nessuno può garantire il raggiungimento della prima posizione nei risultati di Google.
  • Sii prudente se un'azienda si mostra reticente o non spiega chiaramente il proprio intento.
  • Non inserire mai un link al sito di un SEO.
  • Scegli con giudizio
  • Verifica dove vanno a finire i tuoi soldi.
  • Quali sono gli abusi più comuni che il titolare di un sito web potrebbe incontrare? Una delle frodi più comuni è la creazione di domini "ombra" che inviano gli utenti a un sito mediante reindirizzamenti ingannevoli.
  • Quali sono gli altri segnali d'allarme? Se hai a che fare con un SEO "truffaldino", vi sono alcuni possibili segnali di allarme che è possibile notare. Quello che proponiamo non è certo un elenco esaustivo; pertanto, in caso di dubbio, fidati del tuo istinto. Sentiti libero di rifiutare se il SEO:
    • è proprietario di domini ombra
    • inserisce link ad altri suoi clienti su pagine doorway
    • offre la vendita di parole chiave nella barra degli indirizzi
    • non fa distinzione tra risultati di ricerca effettivi e annunci visualizzati nelle pagine dei risultati di ricerca
    • garantisce una posizione nei risultati, ma solo in corrispondenza di frasi lunghe e incomprensibili composte da numerose parole chiave che otterresti comunque
    • opera con più alias o informazioni WHOIS falsificate
    • ottiene traffico da motori di ricerca "falsi", spyware o "scumware"
    • altri suoi domini sono stati rimossi dall'indice di Google oppure non è presente nell'indice di Google.
Se credi di essere stato ingannato da un SEO compila il reclamo su http://www.econsumer.gov/.

Se io non fossi sicuro della mia preparazione (acquisita la certificazione SEO) e del mio lavoro, probabilmente, non avrei scritto un post come questo. Non faccio promesse, non garantisco il primo posto sui motori di ricerca, non mando spam e non uso Black Hat Seo. 

Ognuno, infine, è libero di fare ciò che vuole. Persino di affidarsi a pessimi SEO.

Master





AddThis Social Bookmark Button

Comunicazione

No Spam


Web4raw non invia via email offerte di lavoro o, ad ogni modo, email di spam. Se ricevete email indicanti il nostro dominio non rispondete: non siamo noi ad inviarle. Se volete contattarci usate il form contatti di questo sito. Grazie.


Vietato copiare gli articoli di Web4raw. Google penalizza i contenuti duplicati.


      Web4raw è anche su Virbuzz.com    


Assud | Words on Mud | Conversazioni con Fernanda Pivano | Social Bookmarking | Google+

Web4Raw è un blog personale | Copyright © 2010-2018. All Rights Reserved to Web4Raw. Riproduzione riservata

Privacy Policy Cookie Policy

x
Il canale Youtube di Web4Raw
Guarda i video di Web4Raw
SalvaSalva