AntiSecITA mette down Casaleggio.it


Il sito di Casaleggio down. E' opera di AntiSecITA.

AntiSecIta butta giù il sito di Casaleggio

La firma AntiSecITA stamattina campeggiava sul sito di Gianroberto Casaleggo (Casaleggio.it). Sito defacciato dal gruppo di hacker italiani.

Sui media, però, l'operazione è stata attribuita - erroneamente come troppo spesso accade quando si parla di informatica, hacker, cracker - ad Anonymous. Bisogna specificare che AntiSec è un altro gruppo, una costola di Anonymous.

Nel messaggio lasciato sul sito si legge: "Sareste estremamente più popolari e benvoluti se la smetteste di dedicarvi unicamente a faide interne e a decidere chi è la persona non grata della settimana. State diventando il cancro che vi eravate ripromessi di eliminare. Ma purtroppo come è noto il potere tende a corrompere e il potere assoluto corrompe assolutamente. Siamo venuti a ricordarvi che c'è sempre qualcuno che osserva il vostro operato. Non come i pagliacci degli Hacker Del PD,che saranno stati molto probabilmente vostri ex colleghi non proprio soddisfatti del trattamento ricevuto".

AntiSecITA è composto da hacker - derivazione di Anonymous - nel senso più puro del termine per cui tendono a cercare le falle di sicurezza nei siti che si dichiarano sicuri e le mettono in evidenza (AntiSec = Anti Security). Anonymous è formato da hacktivisti ed ha una morale che gli fa evitare gli attacchi ai siti dei giornali e dei partiti politici. Anonymous lavora per la libertà dell'informazione.

Non sono proprio due cose distinte: hanno diciamo "compiti" diversi.

Ad ogni modo forse questo attacco poteva essere evitato. C'è un qualcosa di politico nel messaggio di rivendicazione e i tanti post pubblicati e poi cancellati sui profili social di Anonymous Italia fanno pensare che c'è stata un po' di confusione per l'accaduto.

Master



AddThis Social Bookmark Button
x
Il canale Youtube di Web4Raw
Guarda i video di Web4Raw
SalvaSalva