Seo Certificato

Il master di Web4raw è SEO certificato

Area utenti

Iscriviti a Web4Raw commenta gli articoli e ricevi la newsletter.Gli utenti non iscritti non potranno accedere ad aree, e servizi, riservate del sito.

Leggi l'informativa privacy e cookie. Le trovi a fondo pagina nel footer.

Chi è online

Abbiamo 19 visitatori e nessun utente online

Words on Mud

Supercookies: una ricerca ci dice che siamo spiati. Sai che novita!

Siamo spiati mentre navighiamo il web. Colpa dei supercookies.

 

Uno studio dei ricercatori di Stanford e Berkeley ci dice quanto sapevamo già. Non è una novità assoluta e non è uno scandalo. Quando usiamo internet siamo "tracciati", controllati e in certo senso spiati. Sì perché nei nostri computer si conservano dei piccolissima files denominati "cookies" che conservano le informazioni sulla nostra navigazione web... quali siti visitiamo, su quali siamo registrati e, insomma, quello che facciamo sul web.

I ricercatori delle università statunitensi ci dicono che da un po' di tempo alcuni siti internet usano dei "supercookies". Qual è la differenza dai normali cookies? Semplice, i cookies possono essere eliminati con programmi quali Ccleaner o da strumenti di Internet Explorer o di qualsiasi altro browser per navigare il web.

I "supercookies", invece, non sarebbero cancellabili e non sarebbero facilmente identificabili. A quale scopo? Le informazioni servono sempre, hanno un grande valore di mercato (ecco perché Facebook oggi viene incredibilmente valutato 66,5 miliardi di dollari... non offre servizi ma raccoglie una montagna di informazioni utili per il mercato sugli utenti).

In realtà questi superspioni sarebbero già in uso da tempo... forse anche due anni. E, a quanto pare, non interessa praticamente a nessuno. La privacy, del resto, con l'uso della tecnologia si è molto ridotta: basta avere un telefono cellulare, usare un bancomat, usare un pc che si si viene subito geolocalizzati e si può tenere traccia dei nostri spostamenti.

Sui social forum sconsiglio di usare le applicazioni e i giochi... quando chiedete di poterle usare, infatti, vi viene detto che l'applicazione avrà accesso a tutti i vostri dati. State cedendo tutto quello che fate sul social forum per usare un giochino... e trasmettete  - così - i vostri gusti, i vostri interessi e ciò che vi piace o no ad aziende che mirano solo a fare soldi con le informazioni che voi date gratis. Questo vale anche se usate le apps per il vostro smartphone... raccolgono dati su di voi e li trasmettono a chi vuol lucrarci su.

Le ricerche non bastano... se l'utente vuole essere spiato e collabora attivamente a questo sistema di cose le ricerche diventano mera informazione.

 

Master

 

 

AddThis Social Bookmark Button

AMP pages - SEO mobile

Creazione pagine AMPNon sai come creare pagine AMP sul tuo sito?
Contatta lo staff di Web4RawSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalva

Comunicazione

No Spam


Web4raw non invia via email offerte di lavoro o, ad ogni modo, email di spam. Se ricevete email indicanti il nostro dominio non rispondete: non siamo noi ad inviarle. Se volete contattarci usate il form contatti di questo sito. Grazie.


Vietato copiare gli articoli di Web4raw. Google penalizza i contenuti duplicati.


      Web4raw è anche su Virbuzz.com    


Assud | Words on Mud | Conversazioni con Fernanda Pivano | Social Bookmarking | Google+

Web4Raw è un blog personale | Copyright © 2010-2018. All Rights Reserved to Web4Raw. Riproduzione riservata

Privacy Policy Cookie Policy

x
Il canale Youtube di Web4Raw
Guarda i video di Web4Raw
SalvaSalva