Playstation Network: cracker supera sistema di sicurezza

Cracker ferma il Playstation Network. Problemi di sicurezza e dati rubati.

Ci dicono, i giornali, per cui probabilmente c'è poco da fidarsi (per le notizie relative al mondo informatico e tecnologico) che un singolo cracker (i giornali italiani parlano erroneamente di hacker) abbia superato il sistema di sicurezza del Playstation Network relativo a PS3 e PSP rubando i dati di oltre 70 milioni di utenti compresi i numeri di carta di credito (ad esclusione dei codici di sicurezza).

Le indagini sarebbero ancora in corso. Sony avrebbe incaricato anche una grande azienda per far scoprire cosa sia accaduto e come sia accaduto. Buio totale dunque o notizie non comunicate.

Il Playstation Network, intanto, è bloccato e lo rimarrà fino a quando il sistema di sicurezza non sarà davvero sicuro. Dunque nessuna data è stata comunicata. La certezza è che sicuramente delle teste, in azienda, cadranno.

Rimane il dubbio sull'autore dell'attacco cracker. E' difficile credere che una sola persona abbia potuto rubare i dati di 70 milioni di utenti in questo modo.

Sul gioco online, personalmente, ho sempre avuto molti dubbi. Mai collegato o iscritto a community di giocatori online mediante console. E, a quanto pare, pur avendo perso la possibilità di grandi divertimenti, ho avuto ragione.

 

Master

Chi è online

Abbiamo 17 visitatori e nessun utente online

No Spam


Web4raw non invia via email offerte di lavoro o, ad ogni modo, email di spam. Se ricevete email indicanti il nostro dominio non rispondete: non siamo noi ad inviarle. Se volete contattarci usate il form contatti di questo sito. Grazie.


Vietato copiare gli articoli di Web4raw. Google penalizza i contenuti duplicati.

Web4Raw è un blog personale | Copyright © 2010-2021. All Rights Reserved to Web4Raw. Riproduzione riservata


Privacy Policy Cookie Policy